Notizie locali
Pubblicità

Sport

L'Uefa apre un'inchiesta sul dopopartita Bodo-Roma

Dai club ricostruzioni opposte sul diverbio Knutsen-Nuno Santos

Di Redazione

ROMA, 08 APR - L'Uefa ha incaricato un suo ispettore della sezione disciplinare di condurre un'indagine "sugli incidenti segnalati, che si sarebbero verificati al termine di Bodo Glimt-Roma", andata dei quarti di Conference League giocati ieri in Norvegia. La Roma, dopo la partita, aveva accusato il tecnico Knutsen di aver colpito con un pugno Nuno Santos, preparatore dei portieri giallorosso; in giornata il Bodo ha replicato parlando di "falsità" e di un video che dimostrerebbe che ad aver cominciato il diverbio sarebbe stato il collaboratore di Mourinho, mettendo "le mani al collo" del tecnico norvegese.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA