Notizie locali
Pubblicità
La world cloud dei 120 termini maggiormente associati a #Tokio 2020 in italiano

Sport

L' olimpiade dei record anche in streaming: visualizzazioni raddoppiate

Le atlete le più attive sui social, oltre 5 miliardi di engagement tra visualizzazioni di video, condivisioni e "like"

Di Redazione

Stadi vuoti (causa pandemia) ma record di visualizzazioni su tv e dispositivi digitali. «I Giochi dello streaming": così il Cio ha soprannominato le Olimpiadi concluse ieri a Tokyo. Nessuna edizione precedente aveva generato tanto traffico ed era stata visibile su un numero così elevato di schermi, piattaforme digitali, app e social media. Secondo il Comitato olimpico internazionale, soltanto rispetto a Rio 2016 il traffico di dati è raddoppiato. Per Nbc negli Stati Uniti e per Seven in Australia si tratta del loro più grande evento digitale fino ad oggi. In Europa Discovery registra dei tassi di audience e di "engagement" da primato per questo tipo di servizio digitale. 
 

Pubblicità

Gli utilizzatori unici del sito web e dell’app ufficiale sono stati 175 milioni e i post nei social media del Comitato olimpico internazionale di Tokyo 2020 hanno generato oltre 5 miliardi di engagement tra visualizzazioni di video, condivisioni e "like". Sono state le atlete, in particolare, a stimolare la conversazione, con cinque donne ai vertici delle menzioni su Twitter e un 50% di engagement in più per i post "in rosa", rispetto a quelli dei colleghi uomini. 

 In 19 giorni di competizione si sono svolte 339 prove, con 11mila 259 atleti iscritti (48% donne e 52% uomini) e sono state assegnate 2.401 medaglie a 93 Paesi (su un totale di 205 comitati olimpici nazionali, oltre alla squadra olimpica dei rifugiati). Tre comitati per la prima volta hanno ottenuto una medaglia - Burkina Faso, Turkmenistan e San Marino - e altrettante squadre il loro primo oro (Bermuda, Filippine e Qatar). La Solidarietà olimpica ha aiutato con borse dedicate 836 atleti, che hanno partecipato a 12 sport, ottenendo 27 medaglie d’oro, 32 d’argento e 42 di bronzo, oltre a 164 diplomi olimpici; alle squadre supportate sono andati un oro, un argento, tre bronzi e otto diplomi (al team dei rifugiati sono stati assegnati tre diplomi).  
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA