Notizie locali
Pubblicità

Sport

Lazio: 21-0 all'Auronzo, poker Felipe Anderson

Primo allenamento in gruppo per Casale e Marcos Antonio

Di Redazione

ROMA, 10 LUG - Quinta giornata per la Lazio sotto le Cime di Lavaredo, nonché prima in gruppo per i nuovi acquisti Casale e Marcos Antonio. La sessione odierna di Auronzo di Cadore ha visto (oltre all'arrivo di Sergej Milinkovic-Savic) disputarsi anche la prima amichevole estiva, vinta 21-0 contro l'Auronzo. Felipe Anderson si è scatenato tra primo e secondo tempo con un poker, mentre prima e dopo si sono contate tante doppiette: Basic, Luis Alberto, il neo acquisto Cancellieri, Pedro, Romero, Raul Moro, Akpa Akpro e Kiyine, più l'autogol di De Mario. Mentre cresce l'attesa tra i tifosi per i prossimi acquisti di mercato che andranno a rinforzare la rosa di Maurizio Sarri, al settimanale 'Lazio Style Summer' si è confessato un calciatore acquistato lo scorso anno (e divenuto titolare): "Il gol più bello? Quello in casa del Porto, il mio primo in una competizione europea", ricorda Mattia Zaccagni, che nell'estate 2021 lasciava il Verona per legarsi ai biancocelesti. "Appena arrivato alla Lazio, dopo una settimana mi ero già integrato, i compagni mi hanno accolto subito benissimo - prosegue - Roma ha pochi difetti, anzi nessuno. Forse il traffico, anche se mi aspettavo peggio". Il primo giocatore che Mattia si ricorda con indosso la maglia aquilotta "è Pavel Nedved", mentre "il punto di riferimento tra passato, presente e futuro" è il capitano Ciro Immobile. Per Zaccagni questo è stato un anno speciale anche fuori dal campo, visto che diventerà papà: "E' stata un'emozione fortissima e veloce. Chiara è una donna fantastica: sono fiero di averla al mio fianco, ha dato alla mia vita tanta positività". Ieri una parte dei tifosi venuti ad assistere all'allenamento ha contestato Francesco Acerbi con cori e inviti ad andarsene: il difensore si è limitato ad applaudire loro ironicamente e a fare il pollice alzato, mentre oggi, su richiesta, si è fermato a firmare autografi per dei giovanissimi supporters.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: