Notizie locali
Pubblicità

Sport

Lazio, Provedel: «Ho fatto lunga gavetta, qui grande occasione»

Tare 'è stata la trattativa più lunga dell'era Lotito'

Di Redazione

ROMA, 10 AGO - "Non c'è un'età giusta per arrivare in un club così, io ho fatto tanta gavetta, colpa anche di un infortunio. Per me la Lazio è una grandissima occasione, penso solo a fare il massimo per migliorare. Spero di dare un contributo alla squadra per gli obiettivi da raggiungere". Lo ha detto il portiere Ivan Provedel nella conferenza stampa di presentazione a Formello. "Ho sempre sognato di giocare ad alti livelli, cerco di non crearmi aspettative - ha proseguito il 28enne prelevato dallo Spezia -. La concorrenza con Maximiano? Il mister pretende qualità, il mio unico pensiero è imparare quello che vuole e integrarmi con i compagni. Io non ho altri pensieri se non quello della prossima partita". Al fianco del portiere anche il ds, Igli Tare. "È stata la trattativa più lunga nell'era Lotito, ci sono state tante problematiche che hanno rallentato il suo arrivo, ma finalmente è andata a buon fine - ha raccontato il dirigente -. Ora siamo contenti di presentarlo qui, il nostro allenatore l'ha voluto fortemente. Può dare il suo apporto a questa squadra, la sua esperienza nel calcio italiano avrà un ruolo importante, insieme a Maximiano avranno la possibilità di dimostrare il loro valore".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: