Notizie locali
Pubblicità

Sport

Lecce: Baroni 'Salernitana in salute, gara difficile'

La società fa ricorso per squalifica tecnico, si decide domani

Di Redazione

LECCE, 15 SET - Il Lecce è partito per Salerno dove domani sera sarà di scena all'Arechi nell'anticipo di campionato contro gli uomini di Nicola. Una gara delicata per i giallorossi, ancora alla ricerca del primo successo stagionale. Hjulmand e compagni al momento saranno privi della guida di Marco Baroni (al suo posto in panchina il vice Fabrizio Del Rosso) squalificato per un turno. "Non mi addentro nell'episodio della squalifica - commenta l'allenatore nella conferenza della vigilia -. La società ha fatto ricorso e la valutazione sarà fatta domani. Non voglio fare il giudice, mi limito solo a dire che noi vogliamo dare un esempio di lealtà sportiva". Presenza o meno in panchina, l'avversario è di tutto rispetto: "La Salernitana è una squadra in salute, che ha compattezza - dichiara il tecnico - e molta dinamicità. Qualità che si è costruita lo scorso anno nella seconda parte del campionato, e che sta confermando in questo inizio stagione. Senza tralasciare - aggiunge - che giochiamo in uno stadio caloroso. Dobbiamo essere pronti ad affrontare queste sfide, ma nei ragazzi ho vista la voglia di farlo". In chiave infortuni, Baroni può ritrovare il sorriso: "Strefezza è disponibile - commenta - ed ha fatto un allenamento e mezzo con i compagni. Non so se da subito o a gara in corso, ma è pienamente disponibile". Una delle maggiori difficoltà evidenziate sino ad oggi, quella di trovare la via della rete: "Il gol non deve rappresentare un assillo. E' quello che stiamo ricercando attraverso il gioco e ci stiamo lavorando. Sono convinto che alla fine le soluzioni si trovano: dobbiamo - conclude - credere nel lavoro".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: