Notizie locali
Pubblicità

Sport

Milano-Cortina: ok ad Accordo programma per pista bob Monti

Giunta approva intesa e cofinanziamento con Provincia e Comune

Di Redazione

VENEZIA, 22 FEB - E' stato approvato oggi dalla Giunta regionale del Veneto l'Accordo di programma con Provincia di Belluno e Comune di Cortina d'Ampezzo per la realizzazione e il cofinanziamento dell'intervento di riqualificazione dell'impianto di bob "Eugenio Monti", che sancisce la volontà dei tre soggetti di realizzare l'opera. La riqualificazione della pista Monti, finanziata con un emendamento del Governo all'ultima manovra di bilancio, è stata individuato nel Masterplan olimpico quale "Venue" di gara per lo svolgimento delle discipline del bob, dello slittino e dello skeleton, e rientra tra i progetti strategici di maggiore rilievo nell'ambito delle attività finalizzate all'organizzazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano-Cortina 2026. In base all'Accordo di programma, vengono riconosciuti gli impegni specifici dei tre soggetti sottoscrittori. La Regione Veneto ha già predisposto il Documento di fattibilità delle alternative progettuali, e il Progetto di fattibilità tecnica economica, mentre la Provincia di Belluno e il Comune di Cortina si impegnano a cofinanziare l'intervento con un importo pari a 500.000 euro ciascuno. "Con la sigla dell'Accordo di programma - commenta il presidente regionale Luca Zaia - si mette nero su bianco l'impegno della Regione nella realizzazione di una delle opere simbolo delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026. Il progetto diventa a tutti gli effetti un'opera infrastrutturale che pone le basi per la rinascita della montagna veneta e per la realizzazione di un piano ambientale sostenibile, che intende crescere ispirandosi ai principi dell'Agenda Onu 2030. Con la riqualificazione dell'impianto di bob, Cortina segnerà il punto di partenza per un nuovo corso del territorio montano, con la storia sportiva - conclude - a dare avvio ad una nuova fase di sviluppo economico, ambientale, infrastrutturale e turistico".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA