Notizie locali
Pubblicità

Sport

Mondiali Wollongong: assenze pesanti, Slovenia punta su Pogacar

Mancano Roglic, Mohoric e Mezgec ma tecnico Murn è ottimista

Di Redazione

ROMA, 12 SET - Il due volte vincitore del Tour de France, Tadej Pogacar, sarà il capitano della squadra della Slovenia ai Mondiali di ciclismo su strada in Australia, una compagine composta da soli sei corridori a causa dell'assenza per infortunio del campione olimpico Primoz Roglic, vittima di una brutta caduta alla Vuelta, del vincitore della Milano-Sanremo 2022 Matej Mohoric e anche di Luka Mezgec, a sua volta infortunatosi al Giro di Spagna "Non saremo in grado di imporre il ritmo perché ci mancano due corridori ma abbiamo grandi aspettative", ha detto il tecnico, Uros Murn, presentando la squadra a Lubiana. Oltre a Pogacar, che ieri ha ottenuto la sua 44a vittoria da professionista al Gran Premio di Montreal, la Slovenia schiererà Jan Tratnik, Jan Polanc, Domen Novak, David Per e Jaka Primozic

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA