Notizie locali
Pubblicità

Sport

Moto: Italia; Dovizioso, non penso a ritiro ma è un'opzione

Per pilota Yamaha solo 22/o tempo:'non c'e' modo di andar forte'

Di Redazione

SCARPERIA (FIRENZE), 27 MAG - ''In questo momento potrei dire sì facilmente, ma vedremo''. La delusione di Andrea Dovizioso si legge negli occhi e quando un pilota vede tutto nero, nella mente passano anche cattivi pensieri come quello del ritiro dalle competizioni. La frase pronunciata dal pilota Yamaha davanti alla stampa è sicuramente figlia del 22/o tempo al termine delle prove libere del venerdì nel Gp d'Italia al Mugello dove il pilota forlivese avrebbe avuto una gran voglia di ben figurare davanti al suo pubblico. ''Mi aspettavo di più - ha poi spiegato il 'Dovi' - la moto è favolosa, ma con la carenza di aderenza faccio fatica, il motivo lo conosciamo e non c'è altro modo per andare forte. In caso di maltempo non siamo mai stati competitivi, ma ci adegueremo e proveremo a portare a casa il massimo''.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: