Notizie locali
Pubblicità

Sport

Motonautica: Schepici premiato a Venezia con il Leone d'Oro

Per i vari risultati agonistici ottenuti a livello mondiale

Di Redazione

ROMA, 25 MAR - Dopo tante imprese sportive raggiunte nell'ambito della motonautica, dove ha portato l'Italia a risultati eccellenti in tutto il mondo, Maurizio Schepici è stato premiato con il prestigioso Leone d'Oro durante il Gran Premio Internazionale di Venezia 2022. Schepici, pilota messinese tesserato della Federazione Italiana Motonautica, ha ricevuto il Leone d'Oro (considerato il Premio Oscar Italiano) al valore atletico, per via degli importanti risultati agonistici ottenuti a livello mondiale. Il Leone d'Oro è il primo premio cinematografico assegnato nell'ambito della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, la rassegna nata nel 1932. Il prestigioso riconoscimento è noto come Gran Premio Internazionale di Venezia dal 1947 al 1948 e come Leone di San Marco fino al 1953. Nel 1954, diventa Leone d'Oro riassumendo in un aggettivo lo spessore del suo quid e l'intento di promuovere la continua e armoniosa espressione di tutte le arti e non solo quella cinematografica. "Con questa onorificenza - ha dichiarato Sileno Candelaresi (Presidente della Fondazione Leone d'Oro) nella lettera inviata al campione del Mondo di motonautica - la Fondazione Leone d'Oro ha desiderato offrirle un attestato ed un riconoscimento per le sue eccellenti doti atletiche ed esprimerle profonda gratitudine per l'impegno generoso con cui si dedica all'attività e affronta le competizioni in ambito nazionale ed internazionale". "Questo premio è l'ulteriore riconoscimento della sua grande passione e della sincera dedizione allo sport motonautico, qualità queste che gli hanno permesso di primeggiare in tutti campi di gara del mondo», ha detto il Presidente della Federazione Italiana Motonautica, Vincenzo Iaconianni. "I miei ringraziamenti - ha dichiarato Schepici - vanno al Presidente Sileno Candelaresi per l'onorificenza che mi è stata conferita e al presidente Vincenzo Iaconianni per avermi dato la possibilità di gareggiare in tutto il mondo. Quest'anno sto gareggiando nella categoria Offshore, partecipando a gare molto impegnative in vari Stati. Spero di ottenere, anche per questa stagione, bei risultati".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: