Notizie locali
Pubblicità

Sport

Passarella: famiglia nega malattie gravi, 'ha depressione'

'Non danneggiare Daniel e noi con notizie non verificate

Di Redazione

BUENOS AIRES, 28 LUG - Di fronte alle notizie circolate sull'aggravamento dello stato di salute dell'ex calciatore della nazionale argentina, dell'Inter e della Fiorentina, Daniel Passarella, la famiglia ha pubblicato nelle ultime ore a Buenos Aires un comunicato in cui smentisce categoricamente l'ipotesi che 'El Caudillo' soffra di "Parkinson, Alzheimer o Sla". Nello scritto consegnato ai media dall'avvocato Marcelo Vazquez Aguiar, la moglie ed il figlio del 69/enne ex calciatore ammettono che non sta del tutto bene perché "soffre effettivamente di uno stato di tristezza con segni di depressione" a causa della pandemia di Covid-19". "Le circostanze di essere stato lontano dai suoi amici e la sua solita attività - si dice poi - insieme a un problema di sordità che ha contribuito a isolarlo molto di più, hanno danneggiato di tanto in tanto il suo umore". Passarella, conclude la lettera, "ha il sostegno incondizionato della sua famiglia nella prospettiva di una sua pronta guarigione. Per questo chiediamo ai media di non danneggiare ulteriormente Daniel e la nostra famiglia con notizie non verificate".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: