Notizie locali
Pubblicità

Sport

Playoff NBA: Phoenix sconfitta in casa a sorpresa

Miami supera ancora Atlanta e porta la serie sul 2-0

Di Redazione

ROMA, 20 APR - Phoenix è stata sorpresa in casa da New Orleans, passata in Arizona 125-114, nella seconda partita di questo primo turno dei playoff (risultato 1-1). Nella stessa serata vittoria di Miami su Atlanta (2-0). L'incontro è cambiato nel terzo quarto, quando Devin Booker, comunque in ottima forma (31 punti), ha dovuto lasciare la sua squadra a causa di un infortunio alla coscia. I Pelicans hanno colto l'occasione per passare in vantaggio prima di allargare il gap nell'ultimo quarto, guidati da uno spumeggiante Brandon Ingram, autore di 37 punti, 11 rimbalzi e 9 assist. Il suo compagno di squadra CJ McCollum ha aggiunto 23 punti, 8 rimbalzi e 9 assist. Miami, spinta da un ottimo Jimmy Butler, ha battuto per la seconda volta Atlanta (115-105). Sconfitta largamente due giorni fa (115-91), Atlanta ha resistito meglio questa volta, mantenendo a lungo la partita in equilibrio. Ma Miami e Butler (45 punti) si sono rivelati di nuovo troppo forti. Memphis ha portato la serie sull'1-1 battendo Minnesota (124-96). I Grizzlies hanno messo in scena un'esibizione collettiva con sette giocatori che hanno superato i 10 punti. Ja Morant ha brillato con 23 punti di cui 11 segnati nel terzo quarto. Ha concluso la serata molto vicino a una tripla doppia aggiungendo 10 assist e 9 rimbalzi. Per Minnesota, Karl-Anthony Towns è stato limitato (15 punti in totale). Anthony Edwards, autore di 36 punti sabato, ha comunque disputato una buona partita con 20 punti e 6 rimbalzi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: