Notizie locali
Pubblicità

Sport

Playoff NBA: show Antetokounmpo, Milwaukee 2-1 su Boston

Golden State 2-1 su Memphis, polemica per l'infortunio di Morant

Di Redazione

LOS ANGELES, 08 MAG - Con 42 punti Giannis Antetokounmpo ha guidato i Bucks ad una sofferta ed emozionante vittoria (103-101) contro i Celtics ed ora Milwaukee conduce 2-1 nella semifinale di conference, come i Warriors, che hanno più agevolmente battuto i Grizzlies (142-112), negli spareggi NBA. Al Horford (22 punti, 16 rimbalzi) pensava di aver realizzato il canestro che portava Boston ai supplementari, ma il suo tiro era partito dopo la sirena. I Celtics alla lunga non hanno saputo contrastare lo strapotere di Antetokounmpo, nonostante grzie a Jaylen Brown (27 pt, 12 rimbalzi), Boston fosse riuscita a riemergere nell'ultimo quarto, andando addirittura in vantaggio (100-99) a meno di due minuti dalla fine. Ma Giannis ha piazzato un 4-0 per i padroni di casa grazie e pratica chiusa. Tra Golden State e Memphis è stato un confronto molto meno serrato dei primi due. Stephen Curry (30 punti), Jordan Poole (27) e Klay Thompson (21) hanno realizzato più del 50% dei tiri a canestro e l'intera squadra è attivata al 63,1%. La partita s'è decisa nel 3/o quarto (37-23), momento generalmente scelto dai Warriors per accelerare. E il loro vantaggio ha poi continuato a crescere. Di fronte, Morant non ha però demeritato (34 punti, 7 assist). Ma era l'unico dei Grizzlies con gli artigli affilati. Oltretutto a 5' dal termine è stato costretto ad uscire zoppicante, dopo che Poole "si e aggrappato al suo ginocchio e gli ha dato una specie di strattone" ha accusato l'allenatore Taylor Jenkins. Senza aggiungere altro su un possibile infortunio della sua stella.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: