Notizie locali
Pubblicità

Sport

Playoff Nba: Warriors ko 119-109, Dallas evita cappotto

Doncic super ma con la serie sul 3-1 Golden State non si danna

Di Redazione

ROMA, 25 MAG - I Dallas Mavericks hnno evitato un umiliante cappotto nella finale della Western Conference in Nba con i Golden State Warriors, imponendosi 119 a 109 in casa e portando la serie sul 3-1 per i rivali. Trascinati da Luka Doncic, i Mavericks hanno dominato soprattutto nel secondo e terzo quarto guadagnando un vantaggio di quasi trenta punti che i Warriors solo negli ultimi 12' hanno cercato di ridurre ma senza riuscire a completare la rimonta. Troppo differenti motivazioni tra le due formazioni, con Dallas che voleva dare un segnale di orgoglio e Golden State tranquilla per l'ampio vantaggio e conscia della sua forza. Nella storia della Nba, inoltre, mai una squadra battuta nelle prime tre partite è poi riuscita a vincere le ultime quattro di una serie di playoff. L'ultimo atto che deciderà la finalista per l'anello si svolgerà domani in California. Leader dell'incontro è stato proprio Doncic, con 30 punti, 14 rimbalzi e nove assist, ma lo sloveno ha ispirato al riscatto tutta la squadra, molto precisa al tiro e decisa in difesa. Non si è invece dannato l'anima la stella dei Warriors Stephen Curry (20 punti, 8 assist), tirando un po' il fiato in vita di gara-5. Nell'altra sfida, la finale di Eastern Conference tra Celtics e Heat è in parità sul 2-2 e stanotte si gioca a gara-5 a Miami.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: