Notizie locali
Pubblicità

Sport

Primo brindisi in campionato per il Messina: punge Vukusic, Virtus Francavilla al tappeto

Vittoria sofferta ma meritata dei peloritani con un gol del bomber croato al 55'. Nel finale il portiere Lewandowski salva il risultato

Di Manuel Pernice

Primo brindisi in campionato, ma che sofferenza. Il Messina "bagna" il suo esordio al "F. Scoglio" nel migliore dei modi. A decidere il match è la sassata di Vukusic nella ripresa. La Virtus Francavilla ci prova fino all'ultimo ma Lewandowski abbassa la saracinesca. Tre punti che danno "ossigeno" alla classifica dei peloritani.

Pubblicità

Partenza sprint dei biancoscudati. Al 4' inzuccata di Carillo, Nobile gli dice di no. Poco dopo c'è la rasoiata di Damian dalla distanza, ma il portiere respinge. E' un Messina pimpante nei primi minuti. Trame di gioco interessanti alla ricerca del vantaggio.  E il Francavilla? I pugliesi "bussano" per la prima volta con Maiorino. Ma la sua conclusione termina a lato. Al 32' gli ospiti sfiorano il vantaggio. Maiorino si incunea in area, Lewandowski salva il risultato. Otto minuti dopo i peloritani "flirtano" con il gol. Adorante ubriaca un difensore ma spara addosso al portiere. Al tramonto della prima frazione prova a pungere Vukusic. Ma il suo colpo di testa è bloccato da Nobile.

Inizio di ripresa frizzante. Adorante si libera in un fazzoletto e imbecca Simonetti. Ma il centrocampista peloritano non inquadra lo specchio. Un minuto dopo i pugliesi sfiorano il vantaggio. Enyan manda in apnea la difesa peloritana, Lewandowski apre il "compasso" e respinge. Dopo la paura il Messina sblocca il risultato. Al 55' Morelli imbecca Vukusic, staffilata di prima che fulmina Nobile.

Al 67' la Virtus Francavilla sfiora il pareggio. Fucilata di Ventola che si stampa sul palo. Messina sornione che difende il risultato e prova a ripartire. Al 74' Carillo prova la giocata a cinque stelle. Ma la sua girata si spegne a lato. Poco dopo la partita si fa ancora più in salita per i pugliesi. Espulso Tchetchua per somma di ammonizioni. Ma gli ospiti non si scoraggiano e si catapultano in avanti. Il castello difensivo peloritano resiste con qualche affanno. E al 93' la Virtus Francavilla va a un soffio dal pareggio. Incornata di Ventola, Lewandowski vola a blindare porta e risultato.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: