Notizie locali
Pubblicità

Sport

Serie A esita su professionismo donne, Lotito "un malinteso"

Incomprensione nel Consiglio Figc, poi dietrofront e nuovo voto

Di Redazione

ROMA, 26 APR - Piccolo giallo all'interno del Consiglio Federale durante la votazione per il passaggio al professionismo del calcio femminile. "Erano tutti d'accordo, tranne qualche piccola resistenza sempre dalla Lega di A che riteneva di proporre un ulteriore rinvio del professionismo, ma su questo poi abbiamo raggiunto l'accordo perché non si poteva tornare indietro" ha spiegato il presidente della Figc, Gabriele Gravina. La Serie A inizialmente a sorpresa aveva votato contro nonostante nella propria assemblea interna avesse votato a favore. Un momento di incomprensione che ha acceso la discussione portando il Consiglio a votare nuovamente. "C'è stato solo un malinteso" la spiegazione uscendo di Claudio Lotito, presidente della Lazio e consigliere federale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA