Notizie locali
Pubblicità

Sport

Shakhtar-Metalist ha riaperto il campionato ucraino

Match finito 0-0 e disputato nello stadio Olimpico di Kiev

Di Redazione

ROMA, 23 AGO - Prove tecniche di nornalità. Dopo una breve cerimonia, e 1' di silenzio per le vittime della guerra con la Russia, la partita fra Shakhtar Donetsk e Metalist, le squadre di Donetsk e Kharkiv, ha aperto il campionato ucraino. Il match, disputato sul terreno dello stadio Olimpico di Kiev e chiuso al pubblico per questioni di sicurezza, si è concluso sullo 0-0. Altre partite sono in programma oggi nella parte occidentale e più sicura del paese, anche se non completamente al riparo da eventuali attacchi dell'esercito russo. Ogni stadio in cui si gioca è stato dotato di sirene e rifugi antiaerei nelle immediate vicinanze, con l'ausilio di protezioni di armi antiaeree mobili dell'esercito ucraino. Gli arbitri sono stati istruiti per gestire le eventuali interruzioni. Alcune partite sono già state rinviate a data da destinarsi per questioni organizzative: si tratta di Minaj-Leopoli, Dnipro-Oleksandriya e Inhulets-Dinamo Kiev, tutte valide per la 1/ giornata. Mariupol e Desna, i cui territori sono stati massacrati, non prendono parte al campionato. La Premjer-liha era stata interrotta a febbraio, a seguito dell'esplosione del conflitto bellico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA