Notizie locali
Pubblicità

Sport

Sport:Abodi 'politiche future partano da difficoltà attuali'

"Trionfo volley 'denuncia' di quello che non succede alla base"

Di Redazione

ROMA, 12 SET - "La vittoria di ieri della pallavolo e tutte le vittorie dello sport di vertice sono il più grande atto di accusa di quello che non succede alla base". Lo ha detto Andrea Abodi, presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo, intervenuto agli "Stati Generali mondo lavoro dello sport" in corso allo Stadio Olimpico di Roma. "Questa gioiosa occasione del mondiale di volley vinto si scontra con la condizione dolora di chi gestisce oggi gli impianti sportivi. Quando tra bello e brutto c'è una distanza così grande vuol dire che qualcosa non funziona - prosegue - Il mondo dello sport si trova a gestire un momento drammatico, dopo il covid è arrivata la crisi energetica e ci troviamo di fronte a una difficoltà che non so se riusciremo a gestire e in che tempi". Poi conclude: "Le strategie e le politiche del futuro non possono che partire dalle difficoltà di questi tempi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: