Notizie locali
Pubblicità

Sport

Sport e Salute: allo Zen di Palermo progetto inclusione sociale

Cozzoli,portare sport ovunque. Orlando,periferia diventa centro

Di Redazione

PALERMO, 24 MAR - "Sport e Salute è allo Zen a Palermo per fare crescere lo sport di base e promuoverlo come strumento di crescita sociale per allontanare dalle cattive strade i nostri ragazzi". Così il presidente e ad di Sport e Salute, Vito Cozzoli, a margine della presentazione del progetto di inclusione sociale e avviamento allo sport "#tiEmozioni" all'istituto Comprensivo Leonardo Sciascia di Palermo nel quartiere San Filippo Neri, noto come Zen. "Nel giorno di Italia-Macedonia del Nord - ha continuato Cozzoli - siamo a Palermo per celebrare l'altra faccia della stessa medaglia. Lo sport è come una piramide in cui al vertice ci sono avvenimenti come il playoff di stasera e bisogna allargare la base per fare dello sport un'attività di alto valore sociale. Lo sport è di tutti e vogliamo portarlo dappertutto, nelle aree periferiche e in quelle più difficili. Il modo migliore per farlo è stare accanto alle associazioni sul territorio per avere più sportivi e più praticanti". Ad organizzare la presentazione è stato il Circolo Culturale Nuova Società, una delle beneficiare dell'aiuto di Sport e Salute nel percorso di inclusione sociale che vedrà laboratori sportivi e didattici che sono già partiti, dureranno fino alla fine del prossimo anno scolastico e sono aperti non solo ai ragazzi del quartiere, ma anche ai genitori, per un totale di oltre 4.500 beneficiari. Alla presentazione del progetto con Cozzoli e la preside dell'istituto, Stefania Cocuzza, anche l'ex presidente Figc, Antonio Matarrese, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, le Legend di Sport e Salute Tania Di Mario e Giuseppe Gibilisco, l'azzurro di atletica Ala Zoghlami. "Vorrei rivolgere un applauso alla scuola 'Sciascia' e a Sport e Salute per questa iniziativa", ha dichiarato Orlando, ricordando che "la palestra è stata recuperata, ben organizzata e ci sono tutte le condizioni per portare avanti la missione di Sport e Salute, che fa diventare centrali le periferie".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA