Notizie locali
Pubblicità

Sport

Sport, Malagò: "Russi a Internazionali? Regola valga per tutti"

'Se concesse eccezioni, allora rivedere cose per altri atleti'

Di Redazione

MILANO, 28 APR - "Il Cio ha detto che russi e bielorussi non potevano partecipare e tutte le federazioni hanno seguito le indicazioni, così come anche alcuni privati come la F1 e Wimbledon. ATP e WTA non hanno ritenuto giusto il provvedimento? È un loro diritto ma devono sapere che il resto del mondo si comporta in modo diverso. Ho solo detto, cari tennisti, siete gli unici che ragionano in questo modo: se vincete la vostra battaglia, a questo punto bisogna chiedere scusa a tutti gli altri e li riporti dentro tutti. Deve essere uguale per tutti": lo dice il presidente del Coni Giovanni Malagò durante l'intervento a 'Il Foglio a San Siro' parlando della possibilità di non far partecipare gli atleti russi agli Internazionali di Tennis a Roma. "Se si devono concedere delle eccezioni, allora vale la pena rivedere le cose per gli altri", conclude.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA