Notizie locali
Pubblicità

Sport

Tapiro d'oro gigante a Mancini; il ct 'è più che meritato'

'Ogni tanto cose vanno male. Mondiali? ci riprovo'

Di Redazione

ROMA, 28 MAR - "Il Tapiro gigante è più che meritato. Ero fiducioso, purtroppo ogni tanto le cose vanno male. Ma io non mollo: ci riproviamo per il prossimo Mondiale". Lo ha detto il ct azzurro Roberto Mancini accettando di ricevere - è la prima volta che succede - il Tapiro d'oro gigante di Striscia. Mai prima nella storia del tg satirico un Tapiro d'oro gigante era stato ritirato dal vincitore. A farlo è stato Mancini, 'attapiratissimo' - come tutti gli italiani - per la clamorosa eliminazione della Nazionale dalla fase finale dei Mondiali in Qatar. Raggiunto da Valerio Staffelli a Coverciano, il commissario tecnico degli azzurri ha prima ritirato un Tapiro 'classico' (l'ottavo della sua carriera) e poi, con la sportività che lo contraddistingue, ha aperto i cancelli della sede della Nazionale per far entrare la troupe di Striscia con la versione gigante del 'premio'.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA