Notizie locali
Pubblicità

Sport

Tennis: Medvedev eliminato da Us Open, perde primo posto Atp

N.1 al mondo eliminato a ottavi da Kyrgios: 'deluso e triste'

Di Redazione

(ANSA-AFP) - NEW YORK, 05 SET - Il campione uscente e numero 1 al mondo Daniil Medvedev è stato eliminato negli ottavi di finale degli Us Open di tennis. Il russo è stato battuto per 7-6 (13-11), 3-6, 6-3, 6-2 dall'australiano Nick Kyrgios (25/o) sul cemento di Flushing Meadow. Dopo questa sconfitta, Medvedev perderà sicuramente la leadership mondiale dell'Atp, che dovrebbe finire ancora una volta nelle mani dello spagnolo Rafael Nadal (3/o), oppure di Carlos Alcaraz (4/o) o di Casper Ruud (5/o), tutti e tre ancora in corsa nel torneo newyorkese. "Sono deluso - ha commentato Medvedev -. Non ho intenzione di piangere in conferenza stampa... Ma sono deluso. Per alcuni giorni sarò triste, a fissare il mio telefono o il mio computer. Uscendo dal campo, mi sono detto: 'non sarò più il n.1'. Non so nemmeno in quale posizione finirò: probabilmente in 3/a o in 4/a. Immagino che Alcaraz mi supererà. Ma è una fonte di motivazione per cercare di fare meglio. Non ho giocato abbastanza bene. Fisicamente ho iniziato a sentirmi un po' peggio nel terzo set, forse è questa la chiave del gioco. In effetti, oggi ho iniziato a sentirmi un po' male. Mi ammalo ogni volta durante un torneo negli Stati Uniti, a causa dell'aria condizionata pazzesca. L'anno scorso mi è successo a Cincinnati ed è stato meglio, perché raramente ti ammali due volte in due o tre settimane. In generale, posso coprirmi. Ma negli spogliatoi, per esempio, ci sono 20°. Va in doccia, sudi e torni. Se ti prendi qualche minuto per rilassarti, puoi ammalarti. Oggi ho avuto mal di gola, ma non è affatto una scusa, Nick ha giocato bene". (ANSA-AFP).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: