Notizie locali
Pubblicità

Sport

Vallelunga, terzo posto per il Team Krypton Motorsport nel GT CUP PRO-AM

Giuseppe Nicolosi: «La mia miglior prestazione degli ultimi anni, un weekend perfetto. Siamo onorati di essere saliti sul podio in una gara che ha visto partecipare piloti del calibro di Barrichello e Fisichella»

Di Redazione

Un magnifico terzo posto per il Team Krypton che a bordo della Porsche 991 GT 3, nel circuito laziale, conquista il podio nel GT CUP PRO-AM alle spalle di Ferrari e Lamborghini. 

Pubblicità

È stato un weekend da incorniciare per i tre piloti Giuseppe Nicolosi, Davide Di Benedetto e Daniele Cazzaniga, che già nelle qualifiche avevano ottenuto il 4° miglior tempo e che quindi hanno avuto la possibilità di partire con il muso dell’autovettura tra le prime posizioni. 

Poi in gara i tre piloti si sono superati disputando una prestazione da applausi. 

 

 

La prima parte di gara è stata condotta da Cazzaniga, che partito 4°, ha conquistato due posizioni consegnando al compagno la vettura al 2° posto. Nicolosi è stato bravo a mantenere la posizione, a difendere il team dagli attacchi degli avversari e addirittura aumentare il distacco dalla Lamborghini. Distacco addirittura di 5’’. 

L’ultima frazione l’ha guidata Di Benedetto che ha registrato ottimi tempi. Alla fine il Team ha chiuso al 3° posto, che conferma l’ottimo stato di forma dei tre piloti e del team tutto. Già nell’ultima gara prima della sosta estiva, al Mugello si erano visti dei miglioramenti sostanziali, adesso il cerchio si è chiuso quasi del tutto, perché ottenere un terzo posto tra i PRO-AM vuol dire essere tra i migliori professionisti del Campionato.

 

«Arrivare terzi in una categoria che si può considerare di professionisti per noi è motivo di orgoglio - ha dichiarato Giuseppe Nicolosi - sono felicissimo per la mia prestazione, la definirei tra le migliori degli ultimi anni. Quando nel circuito ti ritrovi campioni del calibro di Rubens Barrichello e Giancarlo Fisichella capisci che il livello della competizione è elevatissimo. Tra le altre cose siamo arrivati primi tra tutte le Porsche in gara». 

Nel circuito laziale il coefficiente di difficoltà si è innalzato improvvisamente grazie alla partecipazione di Rubens Barrichello e Giancarlo Fisichella (Ferrari 488 GT3). 

«Siamo molto emozionati - hanno commentato Cazzaniga e Di Benedetto - è stata una gara piena di colpi di scena. Gli spalti erano gremiti di persone e questo ci ha dato una carica in più. Ringraziamo tutti i componenti del team, è stata un grande weekend». 

 

Il prossimo appuntamento è fissato per il weekend del 7-9 ottobre a Monza, per l’ultima gara dell’anno. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA