Notizie locali
Pubblicità

Sport

Vela: Maxi Yacht e Swan a settembre in acqua a Porto Cervo

Un appuntamento dietro l'altro di Rolex nel mare di Sardegna

Di Redazione

ROMA, 25 AGO - Si prospetta un altro settembre intenso a Porto Cervo: dal 4 al 10 è in programma la Maxi Yacht Rolex Cup seguita, dall'11 al 18, dalla Rolex Swan Cup, che ritorna a distanza di quattro anni. Particolarmente attesa è la 32/a Maxi Yacht Rolex Cup, organizzata dallo Yacht club Costa Smeralda, in collaborazione con l'International Maxi Association (IMA) e con Rolex, che registra un successo di iscrizioni con 50 imbarcazioni partecipanti. Saranno quattro i J-Class presenti, fra i quali Ranger. Tra gli agguerriti Maxi 72, sarà Cannonball di Dario Ferrari a difendere il titolo conquistato nel 2021. Altri nomi di spicco: il Wally Cento Magic Carpet Cubed, i maxi racer Deep Blue e Rambler. Sono attesi i debutti del mini maxi foiling FlyingNikka di Roberto Lacorte e quello del ClubSwan 80 My Song, di Pier Luigi Loro Piana. A seguire andrà in scena la 21/a Rolex Swan Cup. Vedere oltre 90 imbarcazioni sfilare tra le isole dell'arcipelago di La Maddalena sarà uno spettacolo unico. Saranno otto le classi in cui verrà suddivisa la flotta di imbarcazioni che va dai 36 ai 120 piedi. Fra le varie divisioni, ci sarà anche quella dei ClubSwan 36 che prenderanno parte per la prima volta alla Rolex Swan Cup. Saranno poi presenti nove iconici Swan storici, progettati da Sparkman & Stephens: tra questi lo Swan 43 Kokkola, che prese parte alla prima Swan Cup nel 1994. Torna, a seguito della vittoria conquistata nella sua divisione nel 2018, Plis Play; fra le new entry troviamo il ClubSwan 50 Moonlight, varato la scorsa primavera. La Rolex Swan Cup segnerà anche il culmine della The Nations League 2022, il circuito dedicato agli One Design, organizzato da ClubSwan Racing. Il vincitore assoluto del circuito, insieme ai vincitori individuali di ciascuna delle quattro classi monotipo, saranno premiati in occasione del Rolex Dinner Party sabato 17.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: