Notizie locali
Pubblicità

Sport

Vela, Rolex Swan: prosegue la striscia vincente di Blue Sky

Vincono pure Freya, Flow, Shirlaf,Crilia, Balthasar,Farstar, Pez

Di Redazione

ROMA, 16 SET - A due giorni dal termine prendono forma le classifiche nella Rolex Swan Cup di vela, a Porto Cervo (Sassari). Per la Division 1 il Comitato di regata ha individuato tre differenti percorsi fra le isole dell'Arcipelago di La Maddalena: i Maxi Swan hanno circumnavigato in senso orario le isole di Spargi, La Maddalena, Caprera e Monaci, fino alla Secca di Tre Monti, per poi fare rientro a Porto Cervo (36 miglia circa). Percorso analogo, ma accorciato a 32 miglia, per i Mini Maxi Swan. Per gli Swan classici S&S e per i Gp il tracciato di circa 28 miglia prevedeva di attraversare il Passo delle Bisce, lasciare a destra la Secca di Tre Monti, risalire verso l'Isola dei Monaci e scendere in andatura portante per doppiare l'isola di Soffi, davanti a Cala di Volpe, risalendo fino al traguardo. Lo Swan 90 Freya ha vinto nella Classe Maxi; terzo Plis-Play, che conserva la vetta della generale. Fra i Mini Maxi, lo Swan 601 Flow di Stephen Cucchiaro continua la sequenza di primi posti, consolidando così la propria leadership nella generale. Lo Swan 65 ketch Shirlaf si è imposto fra gli Swan Classici S&S: in classifica generale Shirlaf è al comando a pari punti con Mascalzone Latino XXXIII. Nella Classe Grand Prix, lo Swan 53 Crilia torna alla vittoria di giornata davanti allo Swan 58 OM II e allo Swan 54 Katima. Nella generale guida Crilia. Nella Classe ClubSwan 50 le due vittorie odierne sono andate rispettivamente a Earlybird e Cuordileone. Il miglior punteggio l'ha ottenuto, però, Balthasar (4-2). Tra i ClubSwan 36 grande battaglia tra Farstar, ora al vertice della classifica, a pari punti con G Spot (oggi 5-3). Il miglior ClubSwan 42 della quarta giornata è stato lo spagnolo Pez de Abril, terzo nella generale che è capeggiata da Nadir. Tra gli Swan 45 continua ininterrotta la striscia vincente di Blue Sky.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA