Notizie locali
Pubblicità

Sport

Vlahovic: "Amo la Juventus perché non molla mai, come me"

L'attaccante: "Sarò sempre grato a Prandelli"

Di Redazione

TORINO, 19 MAG - "Amo il Dna della Juventus, mi piace la voglia di combattere e non mollare mai: è proprio come il mio". Così Dusan Vlahovic, attaccante bianconero, ospite al Salone Internazionale del Libro di Torino. "Non voglio mai avere rimpianti, mi sento un privilegiato a fare questo mestiere e c'è tanto da lavorare per diventare un campione - aggiunge il serbo - ma do sempre tutto me stesso". Prandelli è stato un allenatore speciale: "Spero di vederlo presto, gli sarò sempre grato perché è stato l'uomo di sport più importante nella mia vita" le parole di Vlahovic sul suo primo tecnico alla Fiorentina.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: