Notizie locali
Pubblicità

Sport

Volley, Saturnia-Modica: sfida tutta siciliana per il salto in A2

Stasera alle 20.30, al PalaCatania, gara-1 dei play off di Serie A3 maschile. Il regista castellese Cottarelli: "Speriamo nell'apporto del pubblico"

Di Giovanni Finocchiaro

Orfana del calcio, visto che il Catania ha chiuso battenti anzitempo, l'attenzione degli sportivi si sposta sulla pallavolo di alto livello. Stasera cominciano i play off per la promozione in Serie A2 maschile. Alle 20,30 il PalaCatania ospiterà gara-1 dei quarti di finale. Di fronte la Sistemia Saturnia Acicastello e l'Avimecc Modica. La seconda sfida è in programma sabato nella città della Contea.

Pubblicità

“Sarà un confronto acceso – prevede il regista della Saturnia, Francesco Cottarelli – Oltre alla difficoltà dei play off, sarà sempre un derby, da vivere tutto d’un fiato. Ritroviamo nuovamente i modicani come avversari per il settimo posto conquistato che nella griglia degli spareggi incontreranno noi che abbiamo concluso la stagione regolare al secondo posto”.

Il regista castellese chiama a raccolta il pubblico: “Mi farebbe piacere avere nella prima gara dei play off la risposta degli appassionati e non di questo sport straordinario che è la pallavolo. Siamo arrivati a giocarci i quarti di finale con la piena consapevolezza di aver disputato una stagione regolare importante. Abbiamo lavorato duramente e senza risparmiarci”.

In casa Modica il tecnico D'Amico ha presentato così la sfida: “Siamo chiamati ad affrontare nel derby siciliano la squadra etnea con cui abbiamo chiuso la stagione regolare. I nostri ragazzi hanno dimostrato di essere cresciuti tanto, anche nel risultato, tra il girone di andata e quello di ritorno. Questi playoff saranno una storia nuova, spero di affrontare la gara con la stessa qualità di gioco che abbiamo messo nella gara di ritorno; troveremo una squadra agguerrita e che ha dimostrato tutto il suo valore conquistando il secondo posto in classifica. Mi aspetto una partita dura, e sono sicuro che con qualsiasi formazione scenderemo in campo, riusciremo nell’obiettivo di rendere la vita difficile a una compagine pronta per il salto di categoria! Sarà una serie importante che ripagherà con giusta moneta i nostri ragazzi dei sacrifici di sette mesi.”

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: