Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

Playoff Nba: Oklahoma vince gara-1 contro New Orleans

I Boston Celtics battono agevolmente i Miami Heat

Di Redazione |

ROMA, 22 APR – Un canestro a 32 secondi dalla fine di Shai Gilgeous-Alexander ha permesso a Oklahoma City, testa di serie n.4 della Western Conference, di vincere 94-92 contro New Orleans per il suo ingresso in lizza nei playoff NBA. La suspense è stata minore nelle altre tre partite, dove hanno vinto, con più margine, anche Celtics, Clippers e Bucks. Gilgeous-Alexander ha segnato 28 punti per condurre i Thunder alla sofferta vittoria contro i Pelicans che hanno dovuto fare a meno della loro stella Zion Williamson, infortunato. Oklahoma, che è arrivato primo nella stagione regolare in Occidente, grazie ad un canestro finale e un tiro libero del suo leader canadese ora conduce 1-0. Per New Orleans CJ McCollum ha mancato un tentativo da tre punti negli ultimissimi secondi. I Celtics hanno vinto agevolmente (114-94) contro i Miami Heat nei quarti di finale della Eastern Conference, grazie ad un efficiente Jayson Tatum. I Celtics, che hanno dominato a Est durante la fase regolare, hanno subito inflitto un 14-0 agli Heat, finalisti uscenti che venerdì si erano aggiudicati l’ultimo biglietto per questi playoff battendo nei play-in i Chicago Bulls. Di fronte a una squadra di Miami privata del suo fuoriclasse Jimmy Butler, infortunato a un ginocchio, Boston ha potuto contare su un efficiente Jayson Tatum, che a 26 anni ha realizzato la prima tripla doppia della sua carriera in un match di playoff 23 punti, dieci rimbalzi e dieci assist. Senza Kawhi Leonard, infortunato, i Clippers hanno battuto 109-97 i Dallas Mavericks, autori solo di otto punti nel secondo quarto e sotto di 26 all’intervallo. Luka Doncic e Kyrie Irving hanno realizzato rispettivamente 33 (13 rimbalzi, 6 assist) e 31 punti (7 rimbalzi, 4 assist). Insufficienti, soprattutto di fronte ai 28 punti di James Harden, sommati ai 22 di Paul George e ai 20 di Ivica Zubac (15 rimbalzi). A Milwaukee, Damian Lilliard e i suoi 35 punti segnati nel primo periodo hanno permesso ai Bucks di portarsi in vantaggio all’intervallo contro i Pacers (69-42), per una vittoria finale di 109-94. Il tutto senza Giannis Antetokoumpo, infortunato al polpaccio sinistro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: