Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

ROMA

Pugilato: De la Hoya provoca Trump

Di Redazione |

ROMA, 4 MAG – Quello fra Canelo Alvarez e Julio Cesar Chavez jr. non è solo un grande match di pugilato che molti appassionati vorrebbero vedere e che ora si farà, sabato notte sul ring della T-Mobile Arena di Las Vegas. E’ anche una sfida fra messicani, di notevole valore ma senza titoli in palio, che si svolgerà in territorio americano, organizzata da un promoter che da atleta vinse l’oro olimpico per gli Usa ma non ha mai rinnegato le proprie origini: Oscar De La Hoya. Al quale non piace affatto l’idea del Presidente Donald Trump di costruire un muro al confine tra gli States e il Messico. Così ora, non avendo mai perso il gusto delle provocazione che aveva sul ring, per promuovere l’incontro ha fatto diffondere un video in cui si vedono i due pugili che, da Città del Messico, tentano di raggiungere Las Vegas ma vanno a sbattere contro un muro. “Visto che è un appassionato di boxe, invito ufficialmente il Presidente Donald Trump a venire a vedere l’incontro”

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA