Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Sport

Serie C, il Catania acciuffa il Catanzaro all’ultimo respiro

Di Giovanni Finocchiaro |

CATANIA-CATANZARO 1-1

CATANIA (3-4-3) Confente 6; Tonucci 7 (dal 39′ s.t. Reginaldo s.v.), Silvestri 6,5, Zanchi 6,5; Calapai 6,5, Welbeck 6,5, Dall’Oglio 6, Pinto 6 (dal 35′ s.t. Piovanello s.v.); Piccolo 6 (dal 35′ s.t. Manneh 7), Sarao 6, Biondi 6 (dal 16′ s.t. Pecorino 6). (Martinez, Noce, Dos Santos, Pellegrini, Albertini, Izco, Gatto, Vrikkis). All. Raffaele 6,5.

CATANZARO (3-4-1-2) Branduani 7; Martinelli 6,5, Fazio 6, Pinna 6,5; Casoli 6 (dal 30′ s.t. Riccardi s.v.), Verna 6, Corapi 7 (dal 37′ s.t. Risolo s.v.), Contessa; Carlini; Di Massimo 7 (dal 37′ s.t. Baldassin s.v.), Di Piazza (dal 30′ s.t. Evacuo s.v.). (Di Gennaro, Iannì, Salines, Riggio, Urso, Altobelli, Evan’s, Cusumano). All. Calabro 6. 

ARBITRO Panettella di Gallarate 5,5

MARCATORI All’8′ p.t. Di Massimo (CZ), al 43′ s.t. Manneh (CT).

NOTE partita giocata a porte chiuse, ammoniti Casoli. Dall’Oglio, Calabro dalla panchina, Martinelli, Piccolo. Angoli 6-2, recupero 0 e 4

CATANIA. Un pari che vale, perché conquistato in rimonta inseguendo l’1-1 per quasi tutta la partita. A Di Massimo risponde Manneh. Catania-Catanzaro ha offerto spettacolo anche se i rossazzurri hanno dovuto penare per conquistare un punto meritato. La squadra di Raffaele ha creato a più non posso, ma senza profitto fino all’inserimento di Kalifa che ha dato merito all’impegno di una squadra che non molla mai.

Il Catanzaro la sblocca subito dopo aver subìto un assedio insistente da parte dei rossazzurri che dura sei minuti. Il lancio lunghissimo di Corapi viene agganciato in area rossazzurra da Di Massimo che sul filo del fuorigioco batte Confente.

I rossazzurri reagiscono con Biondi che non aggancia a un metro dalla porta e con Calapai che tira da distanza ravvicinata colpendo al viso Branduani. Tenta anche Dall’Oglio dal limite, il portiere si tuffa e devia con grande riflessi. Nella ripresa i tentativi di Pecorino (subentrato a Biondi) e di Pinto, con Branduani che s’esalta ancora. Il Catania pressa, ma lascia spazi aperti rischiando di beccarle ancora. Di Piazza al 27′ ha la palla del 2-0, ma salva Silvestri. Anche i cambi degli esterni, con Piovanello e Manneh in mischia spingono i rossazzurri in avanti. Su un lancio in verticale di Sarao, Manneh s’inserisce coi tempi giusti fulminando il portiere: 1-1. Pecorino cerca il 2-1, ma la palla finisce alta.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: