Notizie locali

Italia

Padre uccide figlio 11 anni nel Torinese e poi si spara

Di Redazione

RIVARA CANAVESE (TORINO) (ITALPRESS) - Tragedia nella notte a Rivara Canavese (Torino), dove attorno alle 2 dentro casa sua, un italiano di 47 anni, ha sparato al figlio di anni 11 e poi, con la stessa arma, si é ucciso. L'uomo, un operaio presso in un'azienda meccanica, ha utilizzato una pistola non legalmente detenuta. I carabinieri stanno eseguendo rilievi e analisi sulla scena del crimine per risalire anche alle cause del gesto che l'uomo aveva, poco prima, annunciato su Facebook: «Noi partiamo per un lungo viaggio, dove nessuno ci potrà dividere, lontano da tutto, lontano dalla sofferenza». In un lungo post via social l’uomo ha raccontato la sua depressione, scaricando gran parte delle responsabilità del gesto sull'ex moglie. Inutili i soccorsi del 118.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: