Notizie locali

Archivio

Elezioni: Radicali italiani, semplificare procedure per raccolta firme

Di Redazione

Roma, 22 mag. (Adnkronos) - “Questa crisi deve essere l'opportunità per rafforzare gli strumenti democratici e di partecipazione a disposizione dei cittadini: dopo oltre due mesi di attesa, ora è il momento di lavorare affinché sia garantita la possibilità del pieno esercizio dei diritti politici da parte di tutti i cittadini. Non si può attendere oltre: il rischio è quello di arrivare a ridosso dei prossimi appuntamenti alle urne impreparati. È indispensabile prevedere e semplificare le modalità di raccolta firme, anche in formato digitale, con lo Spid per esempio, per la presentazione delle liste elettorali e per le iniziative popolari. Chiediamo anche che sia assicurato l'esercizio del diritto di voto a tutti i cittadini che si troveranno in isolamento domiciliare a causa del Covid-19". A dichiararlo Massimiliano Iervolino, segretario di Radicali italiani, durante un presidio a Roma, in piazza Montecitorio, insieme al deputato Riccardo Magi. Manifestazioni analoghe si sono svolte a Milano, Torino, Bologna, Palermo e Verona.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: