Notizie locali

Archivio

**Mes: Gualtieri, 'ora non serve, se strettamente necessario lo useremo'**

Di Redazione

Roma, 8 ott. (Adnkronos) - "Sono risorse meno decisive di quanto si pensa" e il Mes, "essendo uno strumento che tradizionalmente serviva a salvare Stati in difficoltà ha una cattiva reputazione e quindi se non è strettamente necessario gli Stati tendono a non utilizzarlo. State sicuri che se fosse strettamente necessario lo useremmo". Ad affermarlo, nel corso della trasmissione 'Porta a Porta', è il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri.

Pubblicità

Quelli previsti dal Mes, spiega Gualtieri, "sono soldi a tasso zero e quindi sono soldi utili. Non sono soldi che ci consentono di fare spese aggiuntive. Sono un po' come quelle di Sure. Non sono come i soldi a fondo perduto che ci consentono di aumentare gli investimenti. Questi soldi - sottolinea il ministro - servirebbero a finanziare delle spese che già abbiamo fatto e quindi da risparmiare alcuni centinaia di milioni in tassi di interesse e quindi per un ministro è un risparmio positivo. Naturalmente è uno strumento su cui esistono delle opinioni diverse".

Sul Mes, aggiunge Gualtieri, "la mia opinione è nota. L'ho negoziato io questo strumento. E' uno strumento importante che offre una rete di protezione per i paesi incapace di finanziare le proprie spese. Fortunatamente le cose sono andate bene e l'Italia ha tutte le risorse necessarie. Oggi - rileva- abbiamo toccato il minimo storico del rendimento del nostro btp decennale. E' un momento in cui c'è fiducia in Italia e quindi non abbiamo bisogno di finanziamenti".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: