Notizie locali

Archivio

Migranti: Open Arms, 'concedere presto porto sicuro per 96 naufraghi soccorsi'

Di Redazione

Palermo, 2 gen. (Adnkronos) - "Dopo essere stata allertata ancora una volta dalla ONG Alarm Phone di un imbarcazione in difficoltà, la nostra nave, la Open Arms, con a bordo personale di Emergency, ha soccorso altre 96 persone che viaggiavano su una barca di legno alla deriva. Partite da Zuwarah il 31 dicembre, dopo 2 giorni in mare aperto senza cibo né acqua, le 96 persone soccorse (2 donne e 17 minori,) presentano segni di denutrizione e ipotermia, il personale medico in questo momento sta procedendo a verificarne le condizioni di salute". E' quanto spiega Open Arms in una nota dopo il soccorso dei 96 naufraghi.

Pubblicità

"Sul ponte della Open Arms si trovano ora 265 persone, che attendono, al freddo e con le previsioni meteorologiche in peggioramento, di poter sbarcare- dice Open Arms - Ribadiamo la necessità che l'assegnazione di un porto venga concessa senza ritardi in modo da garantire la tutela dei diritti e della salute dei naufraghi soccorsi così come stabilito dalle Convenzioni internazionali e dalla nostra Costituzione".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: