Notizie locali

Archivio

Mostre: la Sicilia di Salonia e Chinnici sbarca ad Abu Dhabi, in Russia e in Cina (3)

Di Redazione

(Adnkronos) - I dipinti esposti in questo tour internazionale inviteranno i cittadini ad ad immergersi nel linguaggio suggestivo della pittura cruda e accesa del maestro Lorenzo Chinnici, che con le sue opere sugli antichi valori del mare e della terra e con le sue figure archetipiche, esprime il dramma dell'esistenza, sublimato dalla luce salvifica; gli esseri che ritrae sono di intensa umanità, permeati da un potente naturalismo perché Chinnici si fa portavoce dei pescatori, delle genti che abitano una terra antica piena di contraddizioni. Grandi passioni e intense raffigurazioni si ritrovano nelle tele del maestro Dimitri Salonia, il quale si ispira da sempre alle tradizioni siciliane, come i mercati siciliani più famosi. Salonia rivisita la matrice popolare mediterranea, l'evoluzione dell'Arte Bizantina ed Arabo Normanna, l'impasto coloristico filtrato dalla cultura del Rinascimento e dalla policromia dell'Impressionismo.

Pubblicità

I due artisti, rappresentati entrambi di uno stile di vita sempre controcorrente, pur trattando temi simili, utilizzano tecniche pittoriche alquanto diverse. Maestro del bel disegno è Chinnici, che con un tratto dolce realizza rappresentazioni intense del mondo popolare siciliano, di cui sa cogliere perfettamente la veridicità di fondo, da pari a pari, evitando di mistificarla sotto l'aura dell'idealizzazione di matrice socio-politica; Maestro del colore è Dimitri Salonia, macchiaiolo, irriverente, che esalta sempre la libidine del colore nelle sue opere, con un'adesione al piacere puro dei sensi e con l'arte che si propone di fornirne la massima corrispondenza espressiva.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: