Notizie locali

Archivio

Accademia Domani entra nell'EADL, l'olimpo della formazione europea a distanza

Di Redazione

(Roma 27 gennaio 2021) - Da questo mese Accademia Domani, soprannominata “la Netflix della formazione “, è diventata un membro di EADL (European Association for Distance Learning), la più grande associazione europea di scuole, università e aziende operanti nel settore della formazione a distanza.

Pubblicità

Questo traguardo è il coronamento di un percorso durato dieci anni, in cui l'Accademia ha formato più cinquecentomila persone in venticinque paesi nel mondo, con un modello semplice ma rivoluzionario.

L'idea nasce dieci anni fa, contemporaneamente alla nascita di Udemy, e prima di Coursera e Udacity, dell'azienda una pioniera in questo settore nel mondo, e non solo in Italia.

Nel tempo, la capacità di ascoltare gli utenti e di adattarsi alle loro richieste ha permesso di innovare anche l'offerta formativa, che dal mondo dell'informatica è cresciuta su nuovi settori come la grafica, la comunicazione, il marketing, il counseling, il fitness, la gastronomia, il design e molto altro ancora.

In ultimo, protagonisti dell'innovazione sono stati i processi, con la Certificazione ISO9001 da parte di IQNet, il più grande network della qualità a livello internazionale, e le tecnologie, che hanno visto la realizzazione del QR-code anti-contraffazione scannerizzabile per i Certificati, presto anche su blockchain, e il lancio di un progetto pilota riguardante una nuova piattaforma basata su intelligenza artificiale che permetterà di suggerire ad ogni utente il percorso di crescita ottimale.

In questi anni di Accademia Domani hanno parlato quotidiani e riviste di caratura nazionale, ma soprattutto gli utenti che hanno lasciato quasi 1.000 recensioni su diversi canali indipendenti come Facebook, Google, E-Magister, Trust Pilot.

Negli ultimi mesi, EADL ha analizzato i processi, l'offerta e il codice etico di Accademia Domani, trovando rispondenza tra i valori di qualità, integrità, trasparenza e conformità alle normative europee da parte dell'azienda italiana, e riconoscendola meritevole di entrare a far parte di un'associazione che conta una sessantina di membri in 20 paesi dell'Unione Europea.

Per maggiori informazioni:

Responsabilità editoriale: TiLinko.it – Img Solutions srl

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: