Notizie locali

Archivio

Latina: Mirabelli, 'destra faccia i conti con realtà inquietante'

Di Redazione

Roma, 29 gen. (Adnkronos) - "L'arresto dell'ex consigliera regionale del Lazio in quota Pdl Gina Cetrone, attuale coordinatrice regionale di 'Cambiamo! Con Toti' conferma ancora una volta il rapporto tra la criminalità organizzata, il clan di Silvio e la destra a Latina". Lo dice il senatore Franco Mirabelli, capogruppo del Pd nella commissione parlamentare Antimafia.

Pubblicità

"Dopo le dichiarazioni dei pentiti che raccontano del sostegno dei boss agli esponenti di Lega e Fratelli d'Italia nella provincia pontina -aggiunge- oggi abbiamo un'ulteriore dimostrazione di quanto le mafie influiscano sulla politica di quella zona. Questa volta non si parla di sostegno elettorale né di voto di scambio, ma dell'utilizzo dei Di Silvio per il recupero crediti. Tutto ciò rende ancora più evidente la collusione di una parte della destra di Latina con un'organizzazione criminale e violenta da cui traggono sostegno e voti. Continuiamo ad aspettare che Lega, Fdi e le altre formazioni di destra -conclude Mirabelli- abbandonino il negazionismo e facciano i conti con questa che appare sempre di più una realtà inquietante".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: