Notizie locali

Archivio

Virus Cina: Nordea Am, su economia Pechino shock durerà fino a un anno (2)

Di Redazione

(Adnkronos) - E i titoli growth, "che hanno guidato il rally degli ultimi mesi, hanno subito una certa pressione, ma nulla di molto significativo. Questo implica che o il mercato sottovaluta l'entità dello shock di Wuhan o lo vede come transitorio. Il mercato, secondo noi, non ha ancora imparato a vedere gli shock come opportunità di acquisto", spiega.

Pubblicità

Sul fronte del calo del Pil cinese lo strategist di Nordea Am prevede che "circa due terzi della forza lavoro cinese non andrà in ufficio questa settimana, anche se molti lavoreranno a distanza. Molte fabbriche e negozi sono chiusi. Abbiamo già ipotizzato che il calo della crescita si aggirasse intorno all'1-1,5% del Pil in un'economia che si attestava probabilmente al 4,7%, contro il 6%, dato ufficiale a dicembre".

Mentre l'economia statunitense non dipende in misura eccessiva dalle esportazioni verso la Cina, "le aziende più rappresentative generano una percentuale molto consistente dei loro guadagni nei mercati emergenti, in particolare in Cina".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: