Notizie locali

Archivio

Pd: in Direzione odg su cancellierato, sarà discusso in assemblea

Di Redazione

Roma, 7 feb. (Adnkronos) - In coda alla Direzione Pd di oggi è stato presentato un odg firmato da Andrea Orlando, Dario Franceschini, i capigruppo Andrea Marucci e Graziano Delrio, Dario Parrini, Stefano Ceccanti e Anna Ascani. Un ordine del giorno corposo nel quale, oltre al Sì al referendum sul taglio dei parlamentari, si parla anche di riforme e si schiera il Pd per il cancellierato.

Pubblicità

Ma visto che la Direzione stava ormai finendo e in molti erano già andati via, ci sono stati alcuni interventi per chiedere un rinvio e un approfondimento. Tra questi quello del tesoriere Luigi Zanda e dell'europarlamentare Brando Benifei. Per questo si è convenuto di rimandare la discussione alla prossima assemblea nazionale del 22 febbraio. "È un testo impegnativo e ampio che merita una discussione in una sede ampia come assemblea", si spiega.

Nello specifico il documento dice Sì al referendum, ricordando come il Pd abbia ottenuto misure compensative della riduzione del numero dei parlamentari: dalla legge elettorale alla parificazione elettorato attivo e passivo delle due camere. Nel testo si parla anche di riforme ed in particolare del cancellierato da 'abbinare' al testo Brescia che prevede un proporzionale con soglia al 5 per cento. Questo sarà uno degli argomenti del nuovo tavolo delle riforme che partirà a breve: martedì è stato fissato un vertice di maggioranza con il ministro Federico D'Incà.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: