Notizie locali

Archivio

Ubi banca: Uilca, 'fondamentale confermare criterio volontarietà per esodi previsti'

Di Redazione

Roma, 17 feb. (Adnkronos) - "E' fondamentale confermare il criterio della volontarietà per gli esodi previsti e il mantenimento delle garanzie occupazionali per tutti i lavoratori del Gruppo, evitando quindi operazioni di esternalizzazioni". Ad affermarlo è il segretario nazionale della Uilca, Giuseppe Bilanzuoli dopo che questa mattina, il Ceo di UBI Banca, Victor Massiah, ha incontrato le organizzazioni sindacali per illustrare il tanto atteso Piano industriale 2020-2022.

Pubblicità

Durante la presentazione, il Ceo, rileva il sindacato, ha riferito i dettagli del nuovo Piano d'impresa che prevedono rilevanti riflessi per il numero di lavoratori impattati: circa 2.000 sono gli esuberi annunciati, per i quali è stata prospettata la volontà di utilizzare lo strumento del Fondo di solidarietà del settore per accompagnare alla pensione coloro che ne hanno i requisiti e 175 le chiusure di filiali preventivate. Insieme a questi numeri, sono state stimate 2.360 riqualificazioni professionali.

Al termine dell'incontro la Uilca, per voce di Bilanzuoli, accende immediatamente i fari su un aspetto che si sta rivendicando su tutti i tavoli negoziali dei singoli gruppi del settore da parte delle segreterie nazionali: "la imprescindibile adeguatezza del tasso di sostituzione rispetto alle uscite su tutti i territori che, nel caso di Ubi Banca, dovrà essere coerente anche con quanto sottoscritto nell'ultimo accordo di 'incentivazione all'esodo volontario': una assunzione a fronte di due uscite". Inoltre, la responsabile Uilca gruppo Ubi Banca, Claudia Dabbene, ritiene "che la grande sfida per i prossimi anni sarà anche quella di delineare dei percorsi di riqualificazione con adeguati sostegni formativi, sui quali il Sindacato non dovrà mai smettere di confrontarsi per rendere fluidi, sostenibili e qualificanti i percorsi stessi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: