Notizie locali

Archivio

Pa: Ugl, va bene percorso prospettato da Dadone ma cambiare passo (2)

Di Redazione

(Adnkronos) - Per i sindacalisti "sicuramente sui lavoratori pubblici è necessario agire con la stessa volontà di riforma. A cominciare dagli stipendi che nel corso del decennio senza contratto hanno subito una notevole perdita del potere d'acquisto, proseguendo per lo svecchiamento dell'età media degli stessi dipendenti pubblici, inconcepibile per una freschezza di idee che sia propedeutica alla semplificazione dei processi amministrativi. La proposta della defiscalizzazione dei premi di produttività sicuramente va nel senso del recupero di quanto perso negli anni precedenti, ma non colma comunque la disparità di trattamento economico dei dipendenti privati con quelli pubblici".

Pubblicità

"Altre misure che potrebbero intervenire favorevolmente sul personale e quindi sulla loro capacità di fornire servizi e risposte alle esigenze del cittadino, è costituito dalle carriere professionali degli stessi. Quindi formazione che abbia valenza anche sulle carriere, possibilità di passaggi economici e di area che siano comunque legati all'efficienza del singolo e alle proprie capacità lavorative", concludono Bitti e di Stefano.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: