Notizie locali

Archivio

Soldo Care: le carte che aiutano i governi, le amministrazioni locali e le ONG a distribuire i fondi per l'emergenza COVID-19

Di Redazione

Le carte prepagate per l'emergenza Covid sono ora disponibili in tutta Europa, dopo l'esperimento riuscito in Italia nella gestione dei Fondo di solidarietà del Governo di 400 milioni di euro elargito attraverso i Comuni

Pubblicità

LONDRA, 21 aprile 2020 /PRNewswire/ -- In risposta alle crescenti preoccupazioni sulla povertà globale a seguito della pandemia di coronavirus, Soldo, la più importante azienda fintech leader nello spend management, lancia Soldo Care, la nuova soluzione per consentire ai governi, alle amministrazioni locali e alle ONG di distribuire aiuti ai cittadini più vulnerabili attraverso le carte prepagate Mastercard®. Il Comune di Milano, che gestisce circa 1,3 milioni di cittadini, è stato tra le prime amministrazioni in Europa ad adottare le carte.

Soldo Care è una smart card di pagamento che può essere utilizzata da subito presso qualsiasi esercente che accetti pagamenti del circuito MasterCard®. Le carte offrono un modo veloce e sicuro di distribuire aiuti per l'emergenza rispetto ai buoni pasto cartacei e possono essere ricaricate a seconda delle necessità. Le organizzazioni preposte all'erogazione di fondi possono inoltre stabilire regole predefinite per garantire un uso controllato su come e dove le carte possano essere utilizzate. Inoltre tutti i fondi restano di proprietà degli enti fino a quando non vengano trasferiti a un commerciante in cambio di beni o servizi.

Il Comune di Milano è stato tra i primi a scegliere le carte Soldo Care per contribuire alla distribuzione della sua quota del fondo di solidarietà del Governo stanziato per sostenere le persone colpite dalla crisi. Ma sono già 21 le altre amministrazioni pubbliche italiane che hanno scelto Soldo Care, portando a oltre 20.000 in numero delle famiglie che finora hanno ricevuto assistenza grazie a Soldo Care.

L'infrastruttura di Soldo è stata adattata per la creazione di Soldo Care. Configurando la piattaforma alle particolari esigenze dei Comuni, Soldo è stata in grado di rendere fruibile Soldo Care nel giro di poche settimane.

Michele Petrelli, Direttore delle Politiche Sociali del Comune di Milano: "Abbiamo scelto Soldo con una gara pubblica: ci offriva la soluzione ottimale e insieme semplice per distribuire fondi a chi ne ha bisogno. E' una carta accettata pressoché ovunque, in una vasta gamma di negozi, grandi e piccoli rivenditori, discount inclusi: questo era un criterio per noi fondamentale anche per ridurre gli spostamenti e le code di attesa. In piu, siamo in grado di ricaricare le carte con i fondi, a seconda delle necessità, senza alcun costo: il che è imperativo in questo momento di crisi, non escludendo la necessità di dover intervenire nuovamente a beneficio di alcuni soggetti."

Carlo Gualandri, Amministratore Delegato di Soldo: "L'Italia è stato il primo Paese europeo ad entrare in stato di emergenza e, avendo noi una sede anche a Milano, abbiamo vissuto in prima persona l'impatto sociale. I sistemi come i buoni pasto e le tradizionali carte prepagate sono spesso troppo lenti e non comodi da gestire per essere efficaci in una crisi come questa. La infrastruttura di Soldo è sufficientemente agile per essere rapidamente adattata alle esigenze delle amministrazioni locali. Mentre la pandemia continua ad estendersi, colpendo duramente le altre nazioni, vogliamo mettere a disposizione la nostra tecnologia in tutti i modi possibili per sostenere le amministrazioni nell'assistenza ai più bisognosi".

Dal suo lancio nel 2015, Soldo ha stretto partnership con molte organizzazioni governative e leader nei settori del no profit e della salute, tra cui Age UK e NHS, Attualmente Soldo collabora con 450 enti di beneficenza in Italia e 350 nel Regno Unito, offrendo a questi partner un accesso agevolato alle carte prepagate per aiutarli a gestire la spesa operativa in completa trasparenza, garantendo il corretto utilizzo dei fondi.

Thomas Duggan, Direttore del Millstreet Accommodation Centre in Irlanda: "L'attuale pandemia rende la distribuzione di cibo e servizi ai nostri residenti (richiedenti protezione internazionale) più impegnativa che mai. Fortunatamente, Soldo può fornire accesso immediato ai fondi, per l'acquisto di beni di prima necessità in modo rapido e sicuro".

Matt Ward, Amministratore della Soul Foundation, una banca del cibo con sede a Norwich: "Forniamo pasti gratuiti ai più vulnerabili della nostra comunità. Da quando è scoppiata l'epidemia, la domanda è cresciuta a dismisura e puntiamo a garantire fino a 130.000 pasti al mese. Con Soldo, possiamo assicurarci che tutti gli aventi diritto abbiano accesso a beni e servizi essenziali in modo più rapido ed efficiente".

Per maggiori informazioni su Soldo Care: www.soldo.com

Soldo

Fondata nel 2015 dal veterano della tecnologia Carlo Gualandri e con sede a Londra, Soldo consente alle imprese di gestire tutte le spese aziendali da un unico conto facile da gestire. Gli amministratori creano carte per i dipendenti e i reparti. I limiti di spesa e le regole personalizzate consentono alle aziende di gestire proattivamente i costi. E l'app scatta foto delle ricevute in tempo reale per semplificare la gestione delle spese.

Per ulteriori informazioni:Elena Santoro, A Quiet Place Elena.santoro@aquietplace.it335.7575951

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: