Notizie locali

Archivio

Coronavirus: Ciriani, 'governo debole di fronte a Ue, Italia comunque ce la farà'

Di Redazione

Roma, 21 apr. (Adnkronos) - "La Germania farà come ha fatto negli ultimi 100 anni nei momenti cruciali quando si è sempre seduta dalla parte sbagliata della storia? L'Europa non si rende conto di fronte a quanto sta accadendo della gravità dei fatti, ancora dominata da speculatori, da lobbisti, da personaggi politici che sono soltanto portavoce di lobby economiche e di paradisi fiscali e da avvoltoi, come la presidente della Banca centrale europea che non ha esitato a colpirci alle spalle quando l'epidemia sembrava colpire e avvampare soltanto in Italia". Lo ha affermato il capogruppo di Fdi al Senato, Luca Ciriani, intervenendo dopo l'informativa del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Pubblicità

"Se questa è l'Europa -ha aggiunto l'esponente di Fratelli d'Italia- noi possiamo francamente farne a meno. Di questa Europa vuota, retorica, fallimentare che non intende cambiare il Mes è il riassunto preciso e perfetto, ne dà una rappresentazione plastica. Il problema è se al Consiglio europeo l'Europa capirà che bisogna intervenire subito con un piano di almeno 1000, 1500 miliardi -che si chiamino eurobond, Coronabond, Recovery fund- altrimenti l'Europa, ammesso che ancora esiste, morirà e scomparirà".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: