Notizie locali

Archivio

Coronavirus: ecco intervento Conte a Camere, 'in Ue no compromessi a ribasso'/Adnkronos (9)

Di Redazione

(Adnkronos) - Dunque il presidente del Consiglio, nel suo lungo intervento, si è soffermato sul sostegno all'economia impostato sin qui. "lo scorso 8 aprile - ha esordito - è stato approvato il decreto-legge n. 23 del 2020, attualmente all'esame della Camera dei deputati per la sua conversione in legge, con cui diventano operative nuove misure a supporto di imprese, artigiani, autonomi e professionisti. Il provvedimento, prosegue e amplia lo spettro di interventi disposti nel decreto-legge cosiddetto 'Cura Italia', ed è incentrato su tre direttrici principali: a) misure di sostegno alla liquidità delle imprese, volte a sbloccare ulteriori flussi di finanziamento garantiti a beneficio del sistema produttivo; b) misure di tutela degli asset strategici nazionali; c) misure fiscali volte a prorogare le scadenze esistenti e a incentivare le spese sostenute dalle imprese per riaprire in sicurezza".

Pubblicità

"Sostenere l'erogazione agevolata di liquidità alle imprese, grazie alle garanzie pubbliche, aiuta a prevenire fenomeni di interruzione del credito e del circuito dei pagamenti, che rischia di compromettere la continuità delle attività economiche. Inoltre, per evitare il rischio di una perdita permanente di capacità produttiva e di crescita potenziale del nostro Paese - ha rimarcato Conte in Aula - è fondamentale accrescere la protezione del nostro tessuto industriale. Per questa ragione, nel decreto-legge avrete trovato anche nuove misure a tutela degli asset strategici italiani, abbiamo esteso l'applicazione della Golden Power a nuovi settori, che non erano ricompresi, e che consideriamo anch'essi di rilevanza strategica, e abbiamo anche esteso la sua applicazione a operazioni intra-europee, che sino ad ora rimanevano escluse".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: