Notizie locali

Archivio

Coronavirus: ecco intervento Conte a Camere, 'in Ue no compromessi a ribasso'/Adnkronos (18)

Di Redazione

(Adnkronos) - "Sul tavolo vi è anche una proposta francese che legherebbe il Recovery Fund a un veicolo costruito ad hoc, in grado di emettere strumenti di debito comune e di erogare fondi ai paesi membri - ha ricordato Conte - Noi appoggiamo questa proposta, avendo però chiesto di integrarla nella sua originaria formulazione, in modo da rispondere più puntualmente e ampiamente ai requisiti che riteniamo imprescindibili".

Pubblicità

"Da ultimo è stata presentata anche una proposta spagnola che pure, con qualche suggerimento di variazione, potremmo appoggiare, per la conformità alle caratteristiche e alle finalità più sopra indicate. Ai Paesi che condividono con noi la medesima linea di intervento - ha poi aggiunto il premier - abbiamo riservatamente anticipato anche una nostra proposta, sempre in questa nuova direzione, che riteniamo pienamente conforme all'art. 122 del Trattato europeo, ma a noi interessa portare a casa un risultato, non ci interessa in questo momento rimarcare la nostra primazia. In questo momento riteniamo opportuno condividere quanto più possibile le proposte, senza rischiare di dividerci, con la conseguenza di rallentare, non ce lo possiamo permettere, il processo decisionale".

"Dobbiamo agire presto perché il ritardo comprometterebbe il risultato -è tornato a ribadire Conte- è un rischio che l'Europa, non l'Italia, non può correre. Dobbiamo affrettarci, senza indugio, a rafforzare la nostra casa comune, e dobbiamo ripararla in fretta per sperare di competere in modo efficace con le altre economie mondiali".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: