Notizie locali

Archivio

Coronavirus: Fontana, 'qui contagi 0 a fine giugno, insopportabile per Paese'

Di Redazione

Milano, 21 apr. (Adnkronos) - "Se dovessimo aspettare il contagio zero noi dovremmo arrivare con la Lombardia alla fine del mese di giugno il che è una situazione che ritengo difficilmente sopportabile per noi e per il resto del Paese". Lo afferma il presidente di Regione Lombardia Attilio Fonata ospite di 'Porta a Porta'.

Pubblicità

"Non siamo matti che vogliono rischiare la vita o rischiare il contagio, noi vogliamo riaprire nel rispetto della sicurezza dei cittadini per cui se noi rispettiamo certe misure all'interno della nostra regione le dobbiamo rispettare anche al di fuori della nostra regione quindi io credo che se noi accettiamo queste limitazioni pur di cominciare a lavorare lo facciamo perché non vogliamo infettare noi stessi e gli altri", aggiunge Fontana che non dubbi sulla necessità di riaprire in sicurezza.

Quanto al discorso del premier Conte, "credo che abbia voluto dire che dobbiamo dare una riapertura su tutto il territorio probabilmente con qualche gradazione diversa, ma su quella non ci sono dubbi: se in Campania si possono aprire certi esercizi commerciali e in Lombardia è meglio di no non ci sono problemi, il discorso fondamentale è quello della mobilità sul territorio", conclude Fontana.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: