Notizie locali

Archivio

Coronavirus: 'Cambiamo', Istituzioni siano pienamente operative e Paese riparta

Di Redazione

Roma, 23 apr. (Adnkronos) - “Si torni a riunirsi in luoghi fisici della democrazia: se le Aule parlamentari non consentono il rispetto del distanziamento sociale si valuti l'opportunità di spazi più ampi, ma le Istituzioni devono dare un'immagine di piena operatività e di piena rappresentanza”. E' quanto si legge in una nota di 'Cambiamo', dopo la riunione dell'esecutivo di Cambiamo! alla presenza del presidente Giovanni Toti.

Pubblicità

“Il Paese -prosegue il comunicato- deve ripartire, deve tornare a produrre, nel rispetto di tutte le condizioni di sicurezza, per salvaguardare la tenuta del tessuto sociale. Il dibattito sul Mes è indicativo di un'Unione europea che dopo 10 anni non ha saputo individuare strumenti di intervento nuovi e più adatti ad un'emergenza totalmente diversa. Le risorse europee non saranno probabilmente sufficienti e soprattutto saranno tardive rispetto all'impatto economico: vanno immediatamente sbloccate le risorse in pancia degli Enti locali e i fondi strutturali europei. La parola d'ordine deve essere 'burocrazia zero' e deve attuarsi attraverso un piano di semplificazione dei controlli e delle procedure".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: