Notizie locali

Archivio

Coronavirus: Conte, 'no risentimento e rabbia, ripresa dipende da noi'

Di Redazione

Roma, 26 apr. (Adnkronos) - "Stiamo tutti affrontando una prova molto dura, lo sarà anche nei prossimi mesi e mi rendo conto che molti di voi, dopo varie settimane di rinunce, vorrebbero un definitivo allentamento delle misure". Lo dice il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa.

Pubblicità

"Potremmo affidarci al risentimento, alla rabbia e prendercela con chiunque ci capiti a tiro, con i familiari, l'Europa, il governo, i politici, la stampa... Oppure potremmo operare un'altra scelta: scacciare via la rabbia e pensare a cosa ciascuno può fare per consentire una ripresa rapida", afferma.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: