Notizie locali

Archivio

Coronavirus: Covid Hotel, otto disponibilità nel varesotto e zero a Como

Di Redazione

Milano, 14 nov. (Adnkronos) - Sono otto gli hotel della provincia di Varese che hanno dato la loro disponibilità per ospitare persone positive al Covid19 e diventare così 'Covid Hotel'. Dalla provincia di Como, invece, non è arrivata nessuna manifestazione di interesse. E' quanto precisano all'Adnkronos dall'Ats Insubria dopo i bandi pubblicati lo scorso 3 novembre per rintracciare strutture sul territorio da dedicare alle quarantene degli asintomatici o dei paucisintomatici sulla scia dell'esperienza dell'hotel Michelangelo di Milano durante la prima ondata.

Pubblicità

Non è detto, comunque, che per il comasco sia finita qui. Il bando rimarrà aperto per tutta la durata dell'emergenza e gli alberghi del varesotto, una volta attivati, potranno servire per l'accoglienza di chi arriva anche da Como e provincia. Per quanto riguarda le prime otto manifestazioni di interesse, l'istruttoria non è ancora finita e nei prossimi giorni una commissione di tecnici dell'Ats si riunirà per valutare le domande e stabilire le tempistiche.

Al personale dell'hotel spetta il compito di fornire i servizi di una struttura ricettiva, dai pasti alla pulizia delle stanze e, in aggiunta, la misurazione della temperatura degli ospiti da segnalare poi all'Ats Insubria. Alla struttura andranno 85 euro al giorno per ogni ospite.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: