Notizie locali

Archivio

Coronavirus: Gori, 'anomalie in dati positivi provincia Milano'

Di Redazione

Milano, 25 gen. (Adnkronos) - Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha scoperto che sono soprattutto i Comuni della provincia di Milano a mostrare le maggiori anomalie sui dati dei guariti dal Covid19.

Pubblicità

"Questo problema di guariti e deceduti - dice durante la conferenza stampa dei sindaci di centrosinistra - non si è manifestato solamente nel rapporto tra Regione e ministero. I primi ad accorgersi che qualcosa non funzionava sono stati i sindaci. Alcuni comuni della provincia di Milano nei giorni scorsi - racconta - hanno registrato un brusco calo dei contagiati attivi: il Comune di Segrate in un solo giorno è passato da 504 a 102. Peschiera Borromeo è passato da 400 a 80. Vengono ripuliti i dati dei positivi, è lo stesso problema della Regione che si ritrova a livello del singolo comune".

E, spiega ancora, "non credo che questo sia il problema dell'algoritmo dell'Iss, ma di un sistema locale che non funziona: i casi sono tutti della provincia di Milano. Quello che ho potuto appurare - dice ancora - è che solo l'Ats Milano ha in un uso un sistema informatico che non richiede come obbligatoria la compilazione del campo sullo stato clinico. Viceversa, i medici di base delle altre Ats della Regione devono scrivere che quel paziente ha sintomi o meno, altrimenti non possono andare avanti nelle procedure", aggiunge.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: