Notizie locali

Archivio

Governo: domani Europeisti e Iv da Mattarella, Capo Stato chiede chiarezza a partiti/Adnkronos

Di Redazione

Roma, 27 gen. (Adnkronos) - "Siamo tutti al lavoro per il bene del Paese". Le parole del presidente della Camera, Roberto Fico, sintetizzano il senso della prima giornata di consultazioni al Quirinale, dove, oltre al numero uno di Montecitorio, il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha visto anche il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, sentendo al telefono il Presidente emerito Giorgio Napolitano. Domani al Colle inizieranno a salire le delegazioni dei Gruppi parlamentari, ai quali verrà chiesto di uscire dalla tattica e di scoprire le carte.

Pubblicità

E gli ultimi colloqui del mattino e del pomeriggio saranno sicuramente i più attesi. Alle 11.50 ci sarà infatti l'incontro con i rappresentanti del neonato Gruppo Europeisti-Maie-Cd del Senato, mentre alle 17.30 sarà la volta di Italia viva. Prima, in mattinata, a partire dalla 10,30, saliranno il Gruppo delle Autonomie, i Gruppi Misti dei due rami del Parlamento, le componenti di Azione, Più Europa e Radicali italiani e nel pomeriggio, alle 16,45, Leu.

Le notizie che arrivano dalle sedi dei partiti della maggioranza per ora non aiutano certo il Capo dello Stato a capire le loro reali intenzioni sulle modalità con cui pensano di proseguire la loro esperienza di governo e soprattutto con quale guida. Elementi fondamentali per orientare le scelte di Mattarella, a partire dal conferimento dell'incarico.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: